L’ex capo dell’IIBR israeliano si scaglia contro Pfizer

Hanno fatto scalpore le dichiarazioni rilasciate dall’ex presidente dell’Istituto biologico del ministero della Difesa di Israele, professor Shmuel Shapira.

Shapira ha definito “patetica” la decisione di assegnare ad Albert Bourla, CEO di Pfizer, il prestigioso “Genesis Prize“, e descritto i vaccini del gigante farmaceutico come “mediocri” ed efficaci soltanto “a breve termine“.

L’ex capo dell’IIBR, nel ricordare che esistono altri vaccini più efficaci e paesi con tassi di vaccinazione minori che hanno affrontato bene la pandemia, ha definito Bourla “l’amministratore delegato di un’azienda che non ha fatto questo per bontà di cuore, ma semplicemente per rastrellare miliardi“.

Filippo Della Santa, 21.01.2022

Fonte: https://www.timesofisrael.com/ex-head-developer-of-israeli-covid-vaccine-slams-genesis-prize-for-pfizer-ceo/

Condividi questo contenuto...

Lascia un commento