Terza scarpinata letteraria: il 20 settembre sul Monte Giovi.

Come già annunciato all’inizio dell’estate, chiudiamo la stagione con la terza scarpinata letteraria, ormai in vista dell’equinozio d’autunno, domenica 20 settembre.

La formula dell’iniziativa è sempre la stessa – si cammina, si racconta, si suona e si sta insieme – ma questa volta ci spostiamo in Toscana, sul massiccio di Monte Giovi, al confine tra i comuni di Vicchio, Borgo San Lorenzo e Pontassieve.

Per chi non lo conosce, si tratta di uno dei luoghi fondativi della Resistenza fiorentina. Inoltre, sul suo versante settentrionale, sorge la minuscola frazione di Barbiana, dove visse e insegnò don Lorenzo Milani.

Il ritrovo è per le 10, puntuali, al parcheggio di Piazza Sandro Pertini a Montebonello. Lo trovate indicato in questa mappa. Montebonello è una frazione di Pontassieve, ma fa corpo unico con (la) Rùfina, dove si arriva con la strada statale 67. Si gira in via Roma, si supera la ferrovia e la Sieve, e proseguendo dritto si finisce al parcheggio.

Lì vorremo cercare di compattare il più possibile gli equipaggi, perché la partenza del sentiero sarà una dozzina di chilometri più in alto, a Tamburino (dove abbiamo indicato il “Parcheggio Alto”). Per evitare di portare troppe auto su una stradina di montagna, proveremo a lasciarne il più possibile a Montebonello. Chi volesse arrivare in treno, può scendere alla stazione di Rufina, che dista poche centinaia di metri dal punto di ritrovo. Tenete conto, però, che le regole sui trasporti ai tempi del Covid, ci hanno già creato non pochi problemi durante la seconda scarpinata. Per un’iniziativa senza motori a scoppio, purtroppo, dovremo attendere un’altra occasione.

Il percorso è semplice, molto meno impegnativo delle prime due proposte. Il dislivello in salita è di circa 200 metri e lo sviluppo complessivo di 6 km (meno della metà dei tragitti precedenti). Sul sentiero si trova acqua, ma le fonti dell’Appennino non sono mai garantite nei mesi estivi, quindi consigliamo di portarsene abbastanza per l’intera giornata, insieme con il pranzo al sacco e un paio di scarpe comode “da trekking”.

Il rientro al parcheggio di Montebonello è previsto intorno alle 17.30

All’ultima scarpinata, la presenza di quasi 250 persone ci ha reso molto felici ma ha creato svariati problemi logistici. Oltre a questo, ragioni di impatto sui luoghi e sulle persone che li frequentano, ci hanno convinto a fissare un tetto massimo di 100 partecipanti. Vi invitiamo quindi a segnalare quanto prima la vostra intenzione di camminare con noi, comunicando nome, telefono e numero di parteicpanti (per eventuali gruppi) all’indirizzo:

balottacontinua2 AT gmail.com

Precisiamo che non si tratta di un evento organizzato da un’associazione escursionistica, con una copertura assicurativa, una quota d’iscrizione e guide ufficiali, pertanto ognuno è responsabile per sé e per eventuali bambini. Se volete portarli sono le benvenuti, ma tenete bene in conto le caratteristiche e la durata del percorso.

Per ulteriori chiarimenti, potete chiederli nei commenti qui sotto. Il numero di telefono per le info dell’ultimo minuto, nel caso di arrivi all’appuntamento in ritardo ecc. è 3286355138. Sarà attivo soltanto dalle 9:30 di sabato.

Tenete d’occhio questa pagina perché daremo notizia qui di ulteriori dettagli o modifiche dovute al meteo.

E’ di nuovo Appenninismo Molotov!

Scarica questo articolo in formato ebook (ePub o Kindle)

Scarica questo articolo in formato ebook (ePub o Kindle)

Scarica questo articolo in formato ebook (ePub o Kindle)

Altri testi che potrebbero interessarti:

Condividi questo contenuto...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *