Università: Via libera alle quote per stranieri

“La Corte di giustizia dell’Unione europea conferma le quote per gli stranieri nelle università”, titola Der Standard. È la risposta a una domanda della corte costituzionale belga, avanzata dagli studenti europei contrari al decreto che fissa al 30 per cento la quota massima di studenti stranieri ammessi nelle facoltà del …

Srebrenica: Belgrado si scusa, l’Onu resta impunita

“Il parlamento serbo ha adottato una risoluzione di condanna per il massacro di circa ottomila musulmani bosniaci trucidati a Srebrenica dalle forze militari serbo-bosniache nel luglio 1995, scrive il quotidiano moldavo Timpul. L’Europa può essere soddisfatta della presa di coscienza da parte di Belgrado, candidata all’ingresso nell’Unione. Tuttavia l’associazione delle …

Università: La crisi si abbatte sugli atenei

L’università Lyon 2, Francia. (AFP) In Europa il settore dell’istruzione è tra i più colpiti dai tagli di personale e investimenti. In molti paesi le università sono sull’orlo del fallimento. E gli atenei più prestigiosi potrebbero ben presto scomparire dalle classifiche internazionali.  Ana-Maria Vieru La Romania non è l’unico paese …

Germania: La sicurezza non vale la privacy

La Germania deve distruggere le informazioni raccolte sui suoi cittadini © Presseurop La Corte costituzionale tedesca ha disposto la cancellazione di tutte le informazioni personali relative alle telecomunicazioni dei cittadini raccolte dopo il 2008. Secondo la Süddeutsche Zeitung, però, a dover essere abrogata è la direttiva europea sulla lotta al …

Germania: La dignità entra nella costituzione

È la fine della più importante e controversa riforma sociale tentata in Germania negli ultimi anni. Il 9 febbraio la Corte costituzionale si è pronunciata contro il sistema di welfare “Hartz IV”, istituito nel 2005 dal governo Schroeder e regolarmente accusato di aver contribuito a creare una “nuova povertà” nel …

Repubblica Ceca: I ricatti degli ambientalisti

L’arresto di un militante ecologista ha rivelato una nuova forma di ricatto: chiedere soldi per non opporsi ai progetti immobiliari. Una pratica utilizzata su scala mondiale anche dai grandi dell’ecologia, secondo l’ecoscettico Ivan Brezina. Lidové noviny Qualche giorno prima di natale, Lubomír Studnička, membro dell’Associazione per la protezione della natura …

Paesi Bassi: Wilders si difende con l’Islam

Il 20 dicembre è cominciato ad Amsterdam il processo a Geert Wilders. Il leader del partito di estrema destra Pvvè accusato di discriminazione e incitamento dell’odio razziale a causa delle sue dichiarazioni sui musulmani e la loro religione. De Volkskrant è sorpreso da alcuni dei 18 testimoni presentati da Wilders, …

Repubblica Ceca: Due mele, tre arance e un mutuo

Immaginate di avere una famiglia e un reddito di mille euro al mese: così comincia un nuovo manuale ceco destinato agli studenti della scuola elementare. Gli studenti impareranno a gestire il proprio denaro e a non indebitarsi. “La crisi economica introduce una nuova materia a scuola”, riporta Lidové Noviny. “Le …

Libertà di stampa: I giornali britannici sotto pressione

L’apertura dell’anno giudiziario a Londra, ottobre 2009. (AFP) Come in pochi altri paesi al mondo, la stampa britannica è continuamente impegnata con la giustizia. Le imprese, sfruttano avvocati spregiudicati, cause da milioni di euro e leggi assurde per mettere a tacere le voci critiche. Ma il problema non riguarda solo …

Francia: Sarkozy lancia la sfida a Harvard

Il 14 dicembre Nicolas Sarkozy ha annunciato la creazione di dieci poli universitari d’eccellenza, finanziati dallo stato per circa 10 milioni di euro su un totale di 35 miliardi. “University of Sarkozy”, titola Libération, secondo cui il presidente francese vuole degli atenei in grado di rivaleggiare con Harvard o Berkeley. …